Basi legali
 
 

L’attività della Pgi è riconosciuta dalle leggi federali e cantonali. 
In conformità alla Legge federale sulle lingue nazionali e la comprensione tra le comunità linguistiche del 5 ottobre 2007 (art. 22 cpv. 1 lett. b), la Confederazione stanzia aiuti finanziari alla Pgi per la salvaguardia e la promozione della lingua e della cultura italiana.

A livello cantonale, la Legge sulle lingue del Cantone dei Grigioni del 19 ottobre 2006 (art. 11 cpv. 1) prevede lo stanziamento di aiuti finanziari in favore della Pgi. Questi ultimi, in base alla stessa legge (art. 11 cpv. 2), dipendono dal rispetto degli accordi di prestazioni della durata di quattro anni stipulati tra il Cantone e il Sodalizio medesimo.

Con l’entrata in vigore della Legge sulle Lingue, la Pgi agisce quindi su preciso mandato del Cantone dei Grigioni.

Le due leggi qui sopra citate sono pure la base giuridica per buona parte del lavoro politico della Pgi a livello federale e cantonale, poiché disciplinano aspetti importanti per la minoranza italofona come la promozione del plurilinguismo (a partire dall’amministrazione pubblica e dalla pubblica eduzione) e la promozione degli organi d'informazione di lingua italiana.

Per il suo lavoro a livello europeo, la Pgi si basa sostanzialmente su due convenzioni ratificate dal nostro Paese: la Convenzione-quadro del Consiglio d’Europa per la protezione delle minoranze nazionali e la Carta europea delle lingue regionali o minoritarie.
 A scadenza regolare, la Pgi partecipa agli «hearings» che il Consiglio d’Europa organizza per i cicli di controllo sullo stato di attuazione delle due convenzioni in Svizzera e stende un rapporto scritto all’indirizzo del Consiglio d’Europa medesimo e delle autorità federali e cantonali competenti. Grazie a queste due convenzioni, la Pgi ha potuto intervenire in favore dell’insegnamento dell'italiano al di fuori della Svizzera italiana (intesa in senso territoriale), della ripartizione dei posti di lavoro nell’amministrazione pubblica tra funzionari delle varie regioni linguistiche e della traduzione in italiano delle pubblicazioni ufficiali. Per meglio coordinare il proprio lavoro a livello europeo, la Pgi è membro dell’Unione federale delle comunità etniche europee.

 

Calendario eventi


Diamo voce ai volontari

R.PedrussioCitazione
Renzo Pedrussio

La Pgi è…

l'unica associazione che difende gli interessi grigionitaliani a livello istituzionale.