La Pro Grigioni Italiano
 
 
La Pro Grigioni Italiano (Pgi) è un’associazione fondata a Coira nel 1918. Il suo scopo è quello di promuovere la lingua italiana nel Cantone dei Grigioni e nella Confederazione, sostenendo anzitutto l’attività culturale nel Grigionitaliano e difendendo gli interessi della minoranza italofona in Svizzera. La Pgi è organizzata su base federativa: conta 11 sezioni sparse su tutto il territorio nazionale. Le sezioni nel Grigionitaliano (Bregaglia, Moesano e Valposchiavo) e a Coira gestiscono un Centro regionale che si avvale di un operatore culturale.

Come previsto dalla Legge cantonale sulle lingue, dal 1° gennaio 2009 l’attività della Pgi è fissata da accordi di prestazione con il Cantone della durata di quattro anni. Gli accordi di prestazione suddividono l’attività della Pgi in tre principali campi di attività: l’animazione culturale, le pubblicazioni e le consulenze, che comprendono tutti gli interventi del Sodalizio in favore della lingua e della cultura italiana indirizzati prevalentemente a istituzioni pubbliche.
 
La Pgi è infine la rappresentante del Grigionitaliano presso il Consiglio d’Europa per le questioni legate alla lingua. Il Sodalizio rappresenta dunque la minoranza grigionitaliana a tutti i livelli istituzionali.

La Pgi sostiene la propria attività principalmente grazie agli aiuti finanziari della Confederazione e del Cantone, con le quote sociali dei soci e con la vendita delle proprie pubblicazioni, nonché con diversi sponsor.

Pilastro portante del Sodalizio è l'apporto dei volontari: si calcola che le prestazioni proprie del volontariato abbiano un controvalore di ca. 250'000 Fr. all’anno!
 
 
 
 

Calendario eventi