Pro Grigioni Italiano

Valposchiavo
Dalla Puglia in Casa Torre
duo_Un_poscordati

Poschiavo - 18 marzo 2011. A seguito dell' assemblea dei soci che ha avuto luogo in Casa Torre il 18 marzo, viene proposto un delizioso concerto acustico del duo «Un po' scordati».

Il duo composto da Rico Punzi (canto, mandolino, chitarra) e Frieder Torp (chitarra, banjo, canto) interviene con musica popolare, canzoni d'autore napoletane e italiane. Guarda il video del concerto.

 

 
Dacia Maraini rincorre i suoi romanzi

P1000197Poschiavo, 16 febbraio 2011. Il salone di Casa Torre si è riempito in fretta in occasione dell'incontro con Dacia Maraini.
Ad ascoltarla raccontare dell'Africa esplorata con Moravia, Pasolini e la Callas, della Marianna Ucria conosciuta per caso e poi mai più lasciata e delle sensazioni provate recentemente in Piazza del Popolo, c'era un vivace pubblico composto da molte donne, tanti giovani, valposchiavini e valtellinesi.
Leggi gli articoli di Michela Nava (La Provincia), Giovanni Ruatti (ILBERNINA) e Cristina De Vecchi (IL GRIGIONE ITALIANO). Ascolta tutta la conferenza registrata da ILBERNINA.

 
Mai sentito una chiocciola parlare?
Biancaneve_e_i_sette

Campocologno, 12 marzo 2011. «Biancaneve e i sette nani» è alla base della realizzazione drammaturigica che il regista Valerio Maffioletti ha creato per i giovani attori del laboratorio teatrale Pgi. Al termine di una ventina d’incontri preparatori, l’ormai famoso «Teatro del Cioccolatino» porta in scena la rappresentazione della nota fiaba popolare fissata su carta dai fratelli Grimm.

Leggi tutto...
 
«Arte in vetrina» con Matteo Caramelli

Testa_1304

Poschiavo, 5 - 27 febbraio 2011. La Galleria Pgi ospita pittura, scultura e design di Matteo Caramelli. L’esposizione, intitolata «Oltreconfine» sarà aperta a partire da sabato 5 febbraio alle ore 14.00.L’artista tiranese, sia architetto che pittore, lavora nell’ambito dell’arte concettuale e presenzierà ogni sabato pomeriggio dalle 14 alle 18.

 

Leggi tutto...
 


Pagina 53 di 53

Calendario eventi


Diamo voce ai volontari

SilviaKatoCitazione
Silvia Kato-Bondolfi

Per me la Pgi è importante perché…

mi permette di mantenere i legami culturali con le mie radici.