Interpellanza al Consiglio federale in favore delle scuole bilingui

ak schuleL’italiano, lingua nazionale e ufficiale della Confederazione, è un elemento costitutivo del nostro Paese. Eppure l’italiano, al di fuori della Svizzera italiana, si trova in una situazione difficile e la coesione nazionale ne risente in maniera marcata. In particolare, l’italiano è penalizzato nella formazione scolastica.

Cosa si pensa di fare per superare questa situazione? Il 5 dicembre 2013 la consigliera nazionale Silva Semadeni, insieme a sessanta cofirmatari, ha depositato un’interpellanza al Consiglio federale per rafforzare l’italiano in Svizzera attraverso la promozione di scuole bilingui.

Leggi: l’interpellanza «Rafforzare l’italiano con scuole bilingui» del 5 dicembre 2013.

Ascolta: gli interventi di Silva Semadeni, consigliera nazionale, e di Beat Zemp, presidente dell’Associazione mantello degli insegnanti svizzeri (DCH), nel servizio Mehr italianità della SFR (Kultur kompakt) del 27 dicembre 2013 (a partire dal minuto 14:00).


 

Calendario eventi

grigionitaliano.ch