Visita guidata al patrimonio culturale Cheva Plattas da Fex
Val Fex, Alp Fex e Alp da Segl, sabato 14 settembre 2019, ore 13.15-16.00 ca.

imageedit 1 3976628363

La Pgi Engadina ha il piacere di invitavi nella splendida e lussureggiante Val Fex, per una visita guidata in lingua italiana, dal signor Reto Zuan (Fondazione Cheva Plattas da Fex), nei luoghi in cui i cavatori della Val Malenco solevano trascorrere i lunghi e freddi mesi invernali.

L'Alp Fex e l'Alp da Segl sono importanti testimoni della migrazione stagionale dei giovellai -ossia cavatori- malenchi, che hanno vissuto e hanno lavorato in Val Fex durante la prima metà del '900. Oggi, grazie alla Fundaziun Cheva Plattas da Fex questi luoghi hanno ripreso vita.  

La Fundaziun Cheva Plattas da Fex è nata nel 2014 per volontà di Gian Kuhn, Dumeng Giovanoli e Reto Zuan, al fine di permettere la conservazione del patrimonio culturale lasciato in Val Fex dai giovallai malenchi che vi trascorrevano gli inverni per lavorare nelle cave, ma anche per far conoscere agli interessati la storia e la tradizione della tipica pietra della Val Fex (Plattas da Fex).

Raggiungendo l'Alp Fex -che dista a piedi ca. 20 min dal fondovalle- è dunque possibile visitare il museo, dov'è proposta la visione del cortometraggio "Arriverà novembre", e la cava dalla quale veniva estratta la particolare pietra, utilizzata per la fabbricazione di tegole per la copertura dei tetti.

La Pgi Engadina intende proporre ai propri soci e simpatizzanti una visita guidata dal sig. Reto Zuan alla Cheva Plattas da Fex in modo da chiarire le motivazioni che hanno spinto i giovellai malenchi a varcare il confine durante l'inverno -fino al 1964- e quali attività essi svolgevano sull’alpe durante i mesi del loro soggiorno.

 

Il programma della giornata è il seguente:

13.15: Partenza con Omnibus, carrozza trainata da cavalli, dalla Piazza comunale di Sils Maria*

14.00: Ritrovo presso l’Hotel Fex con la guida Reto Zuan

14.30: Arrivo all’Alp Fex: visita del museo e visione del film “Arriverà novembre”**

15.00: Salita all’Alp da Segl e visita dei luoghi in cui i giovellai malenchi vivevano e lavoravano

15.30: Rientro a Sils in Omnibus (o in modo indipendente)

16.00: Rinfresco a Sils offerto dalla Pgi

*per chi lo gradisse è possibile raggiungere l'Hotel Fex a piedi o con altri mezzi; si consiglia quale orario di partenza a piedi da Sils le ore 12.00.  

In caso di cattivo tempo la gita è annullata.


Costi:
Ingresso al museo: 9.-
Trasporto andata e ritorno in carrozza: 35.-


Per questioni organizzative è gradita la prenotazione entro il 12.09 all'indirizzo engadina@pgi.ch oppure al numero +41 (0)79 540 48 86.

 

L'appuntamento rivolto a tutti gli interessati ha luogo sabato 14 settembre dalle ore 13.15 alle ore 16.00 ca.

 

Si ringraziano per il sostegno: SWISSLOS - Promozione della Cultura del Cantone dei Grigioni, la Banca Cantonale Grigione (BKG), la Regione Maloja e St. Moritz Cultur.

 

** Il film "Arriverà novembre", realizzato nel 2016, per la regia di Gian Enrico Ghilotti e Andrea Basci, è una produzione della Fondazione Cheva Plattas da Fex di Sils Maria.
Il cortometraggio narra l'esperienza degli anziani maestri giovellai, di quando ogni inverno, dalla Val Malenco si portavano in Val Fex a cavare una tipo di pietra che, proprio per le sue caratteristiche, simili a quelle del serpentino, soltanto loro erano in grado di lavorare. Dalla scissione di questo materiale si ottenevano quelle tipiche tegole che ancor oggi ricoprono i tetti di tante antiche case e ville dell'Engadina, le "Plattas da Fex".

Per ultreiori informazioni sulla Fondatione Cheva Plattas da Fex: www.plattas-da-fex.ch