Mostra "Del volo e del muro"
St. Moritz, BPS (SUISSE), giovedì 21 giugno 2018, ore 18.00

FotoFlexer Righini

La Pgi Engadina con il sostegno di BPS (SUISSE) vi invita alla vernice della mostra dello scultore valtellinese Valerio Righini. L'esposizione è introdotta dalla storica dell'arte Dora Lardelli e accompagnata dalle musiche di Daniele Torelli.

Lo scultore valtellinese Valerio Righini espone, presso le agenzie di BPS (SUISSE) in Engadina, una scelta di opere della tratte sua ampia produzione artistica sviluppata durante un percorso ricco di esperienze culturali. "Le sue sculture parlano di noi, del nostro mondo attuale con i suoi momenti spesso difficili, violenti, di lotta, di guerra, di confini, di muri, ma anche di desideri e di speranze. Un elmo di un guerriero, un muro insormontabile e il destino di personaggi soli o accostati uno all'altro appaiono in un'eccezionale estetica coloristica e formale", così la storica dell'arte Dora Lardelli presenta le opere di Righini.

Valerio Righini, pittore e scultore italo-svizzero, vive e lavora a Tirano (SO) dove è nato nel 1950. Dal 2010 anima a Madonna di Tirano attraverso la sua produzione artistica l'atelier Alcantino - GalleRighini, uno spazio aperto ad incontri e confronti artistico-culturali.
Dopo la maturità ottenuta presso il Liceo Artistico di Brera, Righini consegue la laurea in architettura al Politecnico di Milano. Dal 1968 partecipa a concorsi e rassegne d'arte, si dedica poi all'incisione e dal 1986 anche alla scultura.
Alla propria attività artistica, Righini ha sempre affiancato l'organizzazione di iniziative culturali, specie quelle italo-svizzere del Museo Etnografico Tiranese. Ha inoltre promosso e curato varie mostre d'arte itineranti e ha coordinato l'attività espositiva della Galleria Pro Grigioni Italiano di Poschiavo.

Ha tenuto mostre personali in varie città italiane ed europee, tra le recenti: Museo Messina, Milano, 2018, Scuole Comune di Lanzada, 2017; Ex Confraternita S. Croce, Boves, 2017; Rimessa Castelmur, Stampa, 2016; EXPO-ne Valtellina, Milano, 2015.

Per motivi organizzativi è gradita la prenotazione all'indirizzo engadina@pgi.ch oppure al numero +41 79 540 48 86 entro il 19 giugno.

L'esposizione è accessibile fino al 23 agosto dal lunedì al venerdì presso le agenzie di BPS (SUISSE) di St. Morizt e Samedan (8.30-12.00 / 14.00-17.30); Pontresina (8.30-12.00) e Celerina (14.00-17.30).

Per il sostegno si ringraziano SWISSLOS - Promozione della Cultura del Cantone dei Grigioni e BPS (SUISSE). 

Ulteriori informazioni all’indirizzo engadina@pgi.ch oppure al numero +41(0)79 540 48 86.

Scarica la locandina dello spettacolo

Scarica la brochure della mostra

 


 

Calendario eventi

grigionitaliano.ch