Gli italiani in Engadina. La loro storia raccontata da Cristina Jucker
St. Moritz, Biblioteca, giovedì 10 agosto 2017, ore 20.00

FotoFlexer Photo

Nelle acque del fiume Inn si specchiano non solo le montagne che incorniciano l'Engadina in un incantevole quadro, ma anche le storie di molti italiani che qui hanno soggiornato...


 
 

donne e uomini di lingua italiana che hanno contribuito alla fioritura e allo sviluppo del turismo engadinese, rendendo celebre in tutto il mondo la vita mondana degli hotel di lusso di Maloggia o di St. Moritz, ma anche italiani immigrati per lavorare nei cantieri o, ancora, rifugiati per sfuggire alla devastazione della guerra e alle persecuzioni.

La giornalista e scrittrice Cristina Jucker allieterà la serata di giovedì 10 agosto con un intervento che prende spunto dal suo libro Gli italiani in Engadina, pubblicato nel 2012 dalla casa editrice Valentina, in cui sono svelati segni materiali e culturali impressi dai molti italiani giunti in Engadina e dai ricordi rimasti a coloro che hanno frequentato le terre engadinesi tra la metà dell'Otto-cento e la metà del secolo successivo. L'Engadina è descritta come terra di passaggio di popoli diversi, un crocevia di culture che hanno arricchito la sua identità entrando in contatto con i costumi e con la lingua locale.

Il contributo di Cristina Jucker sarà ampliato e arricchito dalle testimonianze di Elena Lisignoli e Andrea Parolini, che interverranno sul tema con ricordi della propria esperienza personale di "italiani in Engadina".

Di origini svizzere, Cristina Jucker è nata e cresciuta a Milano. Dopo la laurea in Lettere, ha iniziato a lavorare come giornalista per il Sole24 Ore, di cui è stata vicecaporedattrice, occupandosi di finanza ed economia italiana, ma anche di moda e di cultura. È docente presso l'Università Statale di Milano. Conosce bene l'Engadina fin dall'infanzia.

Elena Lisignoli, nata e cresciuta a Chiavenna e trasferitasi in Engadina dopo il matrimonio, è da sempre una convinta promotrice della lingua e della cultura italiana. Andrea Parolini, d'origine italiana ma nato e cresciuto in Engadina, ci aiuterà insieme ad Elena Lisignoli a far luce sulle problematiche legate all'inte-grazione degli italiani nella realtà engadinese.

L'evento avrà luogo giovedì 10 agosto alle ore 20.00 presso la Biblioteca di St. Moritz (Plazza da Scoula).

L'ingresso è libero.

Locandina

Per ulteriori informazioni: engadina@pgi.ch / +41 (0)81 837 59 25 o +41 (0)79 540 48 86 

 


 

Calendario eventi

grigionitaliano.ch