Cinema in italiano: protagonista la Bregaglia
St. Moritz, Leihbibliothek, giovedì 1 maggio 2014, ore 20.15

233581239 640Dopo aver dato spazio al film di Rolf Haller su San Romerio, la Pgi in Engadina strizza un occhio alla Bregaglia con due titoli dedicati all’ambiente rurale alpino bregagliotto: I munt da Soi e la fiera de Malögia e Al film dal Nicolin.

Si tratta, in fondo, di un’unica storia la cui narrazione si sviluppa nell’arco di quarant’anni. Era il 1971, mentre i movimenti giovanili mandavano il mondo in fermento e le donne ottenevano il diritto di voto a livello federale in Svizzera, alcune secolari tradizioni stavano per spegnersi, in un passaggio in chiaroscuro tra il passato al tramonto e l’alba del futuro.
Hannes Bossert e Niculin Gianotti documentano l’ultima tradizionale transumanza ai munt da Soi, lungo i sentieri da sempre adibiti a un percorso con una cadenza e uno svolgimento quasi rituale. 
Con l’entusiasmo dei giovani girano dodici rulli di pellicola 16 mm con immagini e suoni della vita contadina degli anni ’70 in Bregaglia. Dopo un lavoro di cernita e montaggio, il materiale raccolto diventerà il documentario I munt da Soi e la Feira de Malögia.
A distanza di quarant’anni, nel 2011, il giovane regista Olmo Cerri ripercorre la creazione del documentario di Bossert e Gianotti. Al film dal Nicolin è il prodotto di questo viaggio a ritroso: con l’aiuto del protagonista il film ricostruisce un’intera saga familiare e insieme a Niculin Gianotti si dedica al tema del mondo rurale alpino tra evoluzione e conservazione.
Saranno presenti alla proiezione Olmo Cerri, Hannes Bossert e lo stesso Niculin Gianotti, così da offrire ai partecipanti la possibilità di approfondire i temi trattati insieme agli artefici dei film proposti.
Per arricchire ulteriormente la serata, verranno proiettare alcune diapositive di Hannes Bossert risalenti allo stesso periodo del documentario, che cristallizzano alcune delle immagini e dei concetti approfonditi dal film in maniera dinamica.
Con questo film si chiude in qualche modo un ciclo ideale di proiezioni dedicate all’ambiente alpino, iniziato con Il Vento fa il suo giro di Giorgio Diritti, proseguito con il documentario Era così sulle storie di donne del grigionitaliano e culminato, infine, con San Romerio/San Remigio: ritratto di un’alpe su un luogo simbolico della Valposchiavo e con Al film dal Nicolin e I munt da Soi e la feira da Malögia consacrati alla civiltà contadina bregagliotta.
L’ingresso sarà libero. Nel corso della serata verranno anche brevemente presentate le iniziative di Pgi Engadina per i prossimi mesi.

 

 

Calendario eventi

grigionitaliano.ch