Le scuole bilingui sono pubbliche e... gratuite!

scuolabusIl Tribunale amministrativo cantonale obbliga la città di Coira a farsi carico dei costi di trasporto per la «scolina» bilingue: secondo il massimo organo giudiziario cantonale, le scuole d'infanzia bilingui sono scuole pubbliche (e dunque gratuite) a tutti gli effetti.

 

Con una sentenza emessa il 21 gennaio 2016, il Tribunale amministrativo cantonale ha stabilito che la città di Coira dovrà farsi carico dei costi di trasporto per gli alunni della scuola dell’infanzia bilingue tedesco-romancio in tutti i casi in cui il percorso non sia ragionevolmente percorribile dai singoli bambini.

La Pro Grigioni Italiano si rallegra per questa importante decisione, in cui effetti toccheranno tutte le scuole bilingui delle città.

L’Uniun da scolina Cuira (USC), che gestisce il trasporto degli alunni con il proprio “bus da scolina”, si era rivolta al tribunale in rappresentanza dei bambini, contestando che la città di Coira si rifiutasse di partecipare alle necessarie spese di trasporto. Queste spese erano di conseguenza ricadute integralmente sulle spalle dei genitori e di sponsor privati, e ciò malgrado i bambini siano distribuiti sull’intero territorio cittadino e benché dunque il percorso casa-scuola non possa essere effettuato ragionevolmente da loro stessi.

Il tribunale ha ora stabilito che la scuola d’infanzia bilingue appartiene a pieno titolo alla scuola popolare e che quindi la sua frequentazione debba essere completamente gratuita.

Per informazioni: giuseppe.falbo@pgi.ch / 081 252 86 16.

 

 

 

 

 

Calendario eventi


Diamo voce ai volontari

R.PedrussioCitazione
Renzo Pedrussio

Mi impegno per la Pgi perché…

tengo alla mia identità grigionitaliana.